GESTIONE E RECUPERO CREDITI IN SOFFERENZA

“LE AZIENDE NON MUOIONO PER DEBITI, MA PER CREDITI INSOLUTI”

Nella situazione attuale il problema degli insoluti è comune ad ogni Impresa.

Le ormai note lungaggini della Giustizia, com’è noto, rendono vieppiù difficoltoso e macchinoso il recupero dei crediti, che è, ormai, un problema molto gravoso – sotto il profilo economico/finanziario – per molte Imprese.

Lo Studio Legale LFG si propone di offrire ai propri Clienti un servizio più ampio di quello tradizionale ed integrato, con gestione del credito aziendale, fin dalla sua nascita, seguendo, in via meramente indicativa, i seguenti passaggi:

  • > Presenza costante, in giorni prestabiliti, in azienda di un incaricato dello Studio Legale LFG, il quale monitorizzi, autonomamente od insieme ai dipendenti addetti, gli affidamenti dei Clienti, lo stato delle fatture in scadenza, la scadenza dei pagamenti (bonifici, ri.ba., rimesse dirette, etc.) e le eventuali contestazioni della merce (se fondate, se effettuate in ottemperanza alla legge, etc.).
  • > Trattative e gestione con le compagnie per l’eventuale assicurazione del credito.
  • > Raccolta informazioni sui Clienti (visure camerali, protesti, affidabilità, iscrizioni Centrali di rischio, etc.).
  • > Assistenza sulle procedure di affidamento della clientela e valutazione del rischio.
  • > Immediatamente dopo la scadenza del pagamento, rimasto insoluto un primo sollecito con contatto personale telefonico (nella maggior parte dei casi, già sufficiente per la conclusione della controversia) doppiato, dopo pochi giorni, da un ulteriore sollecito via fax e da altri solleciti telefonici scadenzati e costanti.
  • > Formale diffida ed intimazione ad adempiere a mezzo raccomandata a/r  o PEC.
  • > Trattativa e gestione degli eventuali piani di rientro proposti dai debitori morosi, con assistenza sulla ricezione di titoli di credito e monitorizzazione del loro incasso.
  • > Ricerca documenti propedeutici alla fase giudiziale (copie autentiche registri, copie fatture, titoli scaduti e/o protestati, etc.).
  • > Procedure giudiziali di recupero dei crediti (dal Decreto Ingiuntivo alla fase dell’esecuzione forzata).
  • > Assistenza nell’eventuale svalutazione dei crediti in bilancio di cui all’art. 24268c. (cd. “portata in perdita”).